RUVO DI PUGLIA, AL NUOVO TEATRO COMUNALE FOCUS MEMORIA: A GENNAIO TRE APPUNTAMENTI DEDICATI ALLE VITTIME DELL’OLOCAUSTO

Domenica 9 gennaio debutto nazionale “La Pescatrice di Perle”, di Valeria Simone ispirato ad Hannah Arendt. Mercoledì 19 gennaio seminario a cura de La Casa dello Spettatore con Giorgio Testa e Giuseppe Antelmo. Giovedì 27 gennaio, “Hitler nelle vite degli altri”, di Salvatore Marci e Luigi Tagliente.

Due spettacoli di prosa e un seminario per approfondire una ricerca aperta su un tema sempre – e quanto mai – attuale, oltre le date e le ricorrenze. È Focus Memoria, la rassegna di appuntamenti in programma a gennaio nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia nell’ambito degli eventi dedicati alla commemorazione delle vittime dell’Olocausto.

Si parte domenica 9 gennaio alle 20.30 con il debutto nazionale de La Pescatrice di Perle – scritto e diretto da Valeria Simone, interpretato da Marianna De Pinto con le scene e il disegno luci firmato da Michelangelo Campanale – già vincitore del premio della Stampa al Roma Fringe Festival 2021. Lo spettacolo, prodotto dalla Compagnia Acasâ con il supporto della compagnia La Luna nel Letto sostenuta dal TRAC_Centro di residenza pugliese, porta in scena una riflessione sul collasso dell’etica e parte dall’esperienza di apolide e rifugiata della filosofa Hannah Arendt. La pescatrice di perle è colei che raccoglie i tesori del pensiero e della tradizione che erano andati perduti ed è in grado di renderli attuali, di utilizzarli, talvolta, per raccontare il mondo e per interpretare, spiegare, i momenti bui del tempo presente. Questo voleva fare Hannah Arendt ed è così che definiva il suo lavoro intellettuale e il suo essere al mondo: il pescare perle dagli abissi del mare riconoscendone il valore incommensurabile.

Il programma prosegue mercoledì 19 gennaio alle ore 18 con il seminario organizzato dall’associazione culturale Casa dello Spettatore di Roma dall’omonimo titolo Focus Memoria: un evento sul valore civile e politico della memoria e sulla tragedia della Shoah a cura di Giorgio Testa e Giuseppe Antelmo, che prosegue il percorso di formazione dedicato ai docenti e già avviato negli scorsi mesi nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia. Una collaborazione, quella con l’associazione Casa dello Spettatore, che acquisisce ancor più valore alla luce della recente nascita, proprio all’interno del Nuovo Teatro, dell’Aula Luna, uno spazio-tempo a disposizione di spettatrici e spettatori di ogni età per fare di ogni esperienza estetica un’opportunità di condivisione e di crescita individuale e collettiva. Un modo per nutrire la relazione tra il progetto della direzione artistica condivisa promosso dalla compagnia La Luna nel Letto e la comunità cittadina.

Giovedì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, alle 19.30 sarà la volta dello spettacolo Hitler nelle vite degli altri, di Salvatore Marci e Luigi Tagliente, per la regia di Salvatore Marci, a cura della Compagnia La Luna nel letto. Un gioco tragicomico sul senso del potere e della responsabilità; una riflessione per gli spettatori e i cittadini di oggi sul tema della responsabilità individuale di fronte alla tragedia della storia. Un attore, tre storie, tre personaggi: un dottore, Theodor Morell; un cardinale, Rafael Merry del Val; un direttore d’orchestra, Gustav Kubizech. Tre vite che scorrono parallele tra il 1905 e il 1945. Tre uomini che non si sono mai incontrati ma che hanno in comune Adolf Hitler. Lo hanno conosciuto, sono stati catapultati nella Grande Storia e ne sono stati travolti. Ma se potessimo incontrarli oggi e chiedere loro: “Lo conoscevi, perché non hai fatto niente?”, ci risponderebbero: “Cosa c’entro io con la politica!”. Nulla, nessuno c’entra nulla. O forse no?

Dopo l’avvio del nuovo anno, lo scorso 6 gennaio, con lo spettacolo di teatro-danza Cappuccetto Rosso in collaborazione con la compagnia EleinaD, regia di Michelangelo Campanale, gli eventi della rassegna Focus Memoria arricchiscono il fitto calendario di appuntamenti previsti nell’ambito della stagione 2021/2022 del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, intitolata Lo stato dell’arte.

Info:

info@teatrocumunaleruvo.it

Tel. 0803603144 

Costo biglietti:

Intero: 15 euro

Ridotto (under 25 e over 65): 8 euro

È possibile acquistare i biglietti:

– presso il Botteghino del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia (via S. Pertini) il martedì e giovedì dalle ore17.30 alle ore 19.30 e nei giorni di programmazione di ogni spettacolo dalle ore 18.00;

-presso la tabaccheria Lobosco Maurizio – Tabaccheria n.06, Piazza Bovio n.41 – Ruvo di Puglia; – h24 online al seguente link https://www.vivaticket.com/it/biglietto/la-pescatrice-di-perle/168464

Ruvo di Puglia, 07/01/2022

di Redazione

Potrebbero interessarti anche...