MATERA, UN OSSERVATORIO PRIVILEGIATO TRA I PIU’IMPORTANTI D’EUROPA: “LA CITTA’ DELLE STELLE” FINALMENTE E’ REALTA’

“La Città delle stelle” è finalmente realtà. Il progetto del parco astronomico nell’area del centro di geodesia “Giuseppe Colombo” era stato presentato il 13 gennaio scorso dall’ex assessore ai Lavori pubblici Graziella Corti, che ne ha seguito costantemente la
realizzazione fino a due settimane fa: sono stati conclusi i lavori del planetario, del laboratorio astronomico ed è pronto anche il telescopio su ruote.
“La Città delle stelle” sarà per i visitatori una sorta di viaggio spaziale attraverso il sistema planetario costruito su una cupola dal diametro di dieci metri che trasmetterà immagini dell’interno universo, offendo il fascino dei corpi celesti che si muovono seguendo le leggi della fisica e della gravitazione con un ruolo da protagonisti.
Matera vanta la presenza di uno dei centri di osservazione della Terra più importanti d’Europa: un fiore all’occhiello della space economy che, da luogo propulsore per l’industria dello spazio, può diventare una ulteriore opportunità per la nostra città, il
punto apicale di un percorso di esplorazione e di attrazione turistica e didattica.

L’auspicio di Volt è che – adesso che i lavori sono terminati – l’Amministrazione comunale proceda speditamente ad espletare tutte le altre procedure necessarie a rendere fruibile “la Città delle stelle”.

Matera, 04/12/2021

di Redazione

Potrebbero interessarti anche...