FORZA ITALIA PUGLIA, PRIMO INCONTRO IN PRESENZA TRA PARLAMENTARI E GRUPPO REGIONALE: “A FINE ANNO CONGRESSI UL TERRITORIO E A BREVE NUOVE E IMPORTANTI ADESIONI”

Riunione del gruppo FI in occasione della visita del ministro Gelmini a Bari

“Tornare a riunirsi in presenza per essere più presenti: si è tenuto oggi il primo incontro, finalmente “dal vivo” dopo l’emergenza covid, tra parlamentari e consiglieri regionali per disegnare le prospettive di Forza Italia nella terra di Puglia”. Così il sottosegretario alla giustizia, on. Francesco Paolo Sisto, il commissario regionale di FI, on. Mauro D’Attis, il vice commissario, sen. Dario Damiani ed il presidente del gruppo consiliare, Stefano Lacatena, a margine della riunione nella sede del consiglio regionale. Con loro hanno partecipato i consiglieri regionali Giandiego Gatta e Paride Mazzotta, la sen. Carmela Minuto, l’on. Elvira Savino, l’on. Vincenza Labriola e Vito De Palma. All’incontro era presente anche l’eurodeputato Andrea Caroppo, che recentemente ha aderito al gruppo del Partito Popolare europeo a Bruxelles.

“Abbiamo redatto un cronoprogramma dei prossimi appuntamenti – proseguono – e il più importante è certamente quello di fine anno: svolgeremo i congressi su tutto il territorio regionale per costruire una classe dirigente eletta dalla base del nostro partito. Ma non solo: finalmente la pandemia sta allentando la presa e, quindi, possiamo incominciare da subito con una serie di incontri provinciali durante i quali incontrare i nostri dirigenti locali e i militanti. Si sta per aprire una fase nuova per Forza Italia Puglia: il nostro si conferma e si confermerà un partito aperto a tutte le migliori energie e a brevissimo ci saranno diverse autorevoli e significative adesioni. A livello nazionale – concludono Lacatena, Sisto, D’Attis e Damiani – stiamo perorando con determinazione la causa della puglia, grazie alla proficua partecipazione di fi al governo draghi: ci battiamo e ci batteremo senza “urlare”, ma con rigore e serietà per tutti i dossier più importanti che riguardano la crescita e lo sviluppo socio-economico della nostra regione”.

Bari, 31/05/2021

di Redazione

Potrebbero interessarti anche...